Magia in Italia
Cerca nel CADM
News magiche dall'estero...
Seguici su:
9:20AM

Massimo Polidoro presenta la biografia di Houdini

Sabato 29 settembre alle 21.00 il Circolo Amici della Magia di Torino, ospita la presentazione del volume “Houdini, mago dell’impossibile”, la biografia del più grande illusionista di tutti i tempi edita da Codice Edizioni e curata da Massimo Polidoro scrittore e giornalista, cofondatore e segretario del CICAP (il Comitato Italiano per il controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze) oltre che apprezzato storico dell’illusionismo.

Houdini. Mago dell’impossibile è il frutto di trent’anni di ricerche compiute da Massimo Polidoro su Harry Houdini, il più grande mago di tutti i tempi, l’uomo che nessuna prigione riusciva a trattenere perché in grado di liberarsi di ogni genere di catene e manette e in grado di evadere da bauli, teche di cristallo e camicie di forza; il nemico giurato di falsi medium e ciarlatani: Harry Houdini fu tutto questo e molto di più. La sua è la storia straordinaria di un bambino, emigrato dall’Ungheria negli Stati Uniti, che dalle strade, dove squattrinato si esibiva come mago per qualche spicciolo, è diventato agli albori del Novecento la prima vera superstar internazionale. Il racconto di un uomo eclettico e pieno di contraddizioni, che però riesce ad affermarsi nei campi più diversi, dal teatro al cinema fino all’aviazione, e che nonostante i suoi limiti si impone come interlocutore imprescindibile anche negli ambienti più altolocati. Una vita che dura solo cinquantadue anni, ma che è così piena di avventure e colpi di scena da sembrare un romanzo d’appendice. Per la stesura di questo volume Polidoro ha incontrato i più grandi esperti e collezionisti di Houdini in tutto il mondo.

Modera l’incontro Mariano Tomatis, scrittore e illusionista a sua volta, membro del Circolo Amici della Magia di Torino e curatore di numerosi volumi sull’illusionismo, il mentalismo, la storia della magia e il disvelamento degli inganni in collaborazione con il Cicap. Ingresso libero.

2:58PM

Serata Close Up con il Campione Italiano di Magia

Sabato 26 maggio il Circolo Amici della Magia di Torino si appresta a ospitare “Tutto in una sera”, un evento unico che propone una formula originale che caratterizza il circolo torinese, eccellenza italiana ed europea dell’arte magica. Una serata di magia preceduta da una cena a buffet (curata dagli chef del ristorante Dal Ciccio di Volpiano) con inizio alle 20.

A seguire in quattro postazioni alcuni dei personaggi più noti e amati della magia torinese (e non solo) quali Marco Aimone, Trabuk, Davide Brizio e Umbosky (Umberto Ferrero) proporranno performance di “close up”, una delle forme più alte della prestigiazione, a stretto contatto con il pubblico. Con il termine “Close-up”, preso a prestito dall’ambito della fotografia e del cinema e che, come molti sanno, significa “primo piano”, vengono definiti quei giochi svolti vicinissimi agli spettatori utilizzando piccoli oggetti quotidiani come carte, dadi, corde e monete. A pochi centimetri dai propri occhi gli spettatori assisteranno a dimostrazioni di bravura senza trucchi o artifici. Ogni 15 minuti i maghi ruotano sulle quattro postazioni così che il pubblico possa assistere a momenti di spettacolo completamente differenti.

Tra un cambio e l’altro sul palco principale andranno in scena spettacolari esibizioni. Tra queste guest star della serata il giovane illusionista Niccolò Fontana, reduce dalla vittoria del titolo di Campione Italiano di Magia a Saint Vincent. Completano il programma la magia con i fiori di Gianluca Gallina e la manipolazione di monete di cui è maestro indiscusso Pino Rolle.

Una serata evento in cui vivere tutte le sfaccettature dell’illusionismo in un luogo magico e suggestivo per divertirsi e stupirsi.  Prenotazione obbligatoria ai numeri 339.6088552 oppure 348.5281608 oppure on line su https://sipio.it/s/b?25 

12:15PM

Torna "La Locanda dei Ricordi"

Sabato 12 maggio alle 21 il Circolo Amici della Magia di Torino, ripropone uno degli spettacoli più caratteristici del proprio repertorio che ha già registrato 63 repliche, ma che si rinnova ad ogni appuntamento grazie ad una formula originale fatta di atmosfere torinesi, musica dal vivo e immancabili pennellate di illusionismo.

La Locanda dei Ricordi nasce dal desiderio di raccontare storie e aneddoti sulla vecchia Torino, sulla città, sulle persone che la vivevano, sui personaggi che la animavano, su quella realtà che oggi non esiste più. Una galleria di racconti assolutamente veri, nessuno è frutto di fantasia. Un percorso nella Torino d’altri tempi che si sviluppa attraverso una narrazione fatta da Angelo Cauda, accompagnata da immagini fotografiche della città vecchia. La narrazione è accompagnata anche dalle note dal vivo di tre musicisti, due fisarmoniche e un flauto, suonate dal maestro Remo Barnava, da Paolo DeMartini e da Giovanni Balmamion.

Fondamentale e assolutamente imprescindibile è la componente magica: ogni momento di ricordo è accompagnato da effetti magici in tema con il percorso che si sta compiendo. Protagonisti di questi flash magici tra passato e presente cinque illusionisti del Circolo torinese: oltre ad Angelo Cauda, il palco accoglierà le sorprendenti performance di Gianluca Gallina, Mister Fish (Beppe Gallina), Luca Maestrini e Natalino Contini. Musica, ricordi e giochi di prestigio quindi, ma anche momenti divertenti grazie al nonno Danilo Basetto accompagnato dalla locandiera Roberta Quattroccolo tra comicità e improvvisazione.

Lo spettacolo è sostenuto anche dal lavoro di Germana Magnone alla proiezione e da Roberta Gerardi assistente di back-stage. Il contributo poi di Fabio Lo Conte alle luci è elemento di ulteriore qualità professionale.

Ingresso 15 euro. Informazioni e prenotazioni 339 4998327 o prenota on line CLICCANDO QUI